Paziente positivo al Covid si lancia del terzo piano dell’ospedale e muore

Paziente positivo al Covid si lancia del terzo piano dell’ospedale e muore

La tragedia si è consumata in pochi secondi nonostante la prontezza degli operatori sanitari, il cui intervento non ha potuto scongiurare il triste epilogo


PALERMO – Positivo al Covid si lancia dal terzo piano dell’ospedale. I fatti sono avvenuti questa notte al Cervello di Palermo, l’uomo era ricoverato nel reparto di terapia subintensiva respiratoria.

Ad accorgersene è stata un’infermiera che ha lanciato l’allarme tramite una guardia giurata che a sua volta ha contattato la sala operativa della polizia. La tragedia si è consumata in pochi secondi nonostante la prontezza degli operatori sanitari, il cui intervento non ha potuto scongiurare il triste epilogo.  La direzione strategica dell’ospedale esprime “vivo cordoglio” ai familiari. “Nel massimo rispetto della dolorosa vicenda umana e della privacy delle persone coinvolte l’azienda non fornirà altri particolari”, spiega in una nota.

I sanitari hanno constatato il decesso del paziente, originario del Palermitano, che pare avesse sviluppato una sorta di depressione dovuta all’infezione. Per chiarire i contorni della vicenda gli agenti delle volanti, che dovranno eseguire un tampone per scongiurare altri eventuali casi, hanno ascoltato la versione dei fatti fornita dell’infermiera che avrebbe assistito alla scena.