Si presenta alle poste con documenti falsi, viene scoperto dal personale: arrestato 46enne

Si presenta alle poste con documenti falsi, viene scoperto dal personale: arrestato 46enne

I Carabinieri sono intervenuti ed hanno accertato che i documenti del 46enne, in attesa di aprire il conto pensando di averla fatta franca, fossero falsi


PORTICI – A Portici i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato per possesso di documenti di identificazione falsi Petrone Ciro, 46enne di San Giorgio a Cremano già noto alle forze dell’ordine.
L’uomo si è recato all’interno dell’ufficio postale di Corso Garibaldi, voleva aprire un conto corrente. Alla presentazione dei documenti per “avviare” la pratica, però, il personale delle poste italiane ha notato che la carta di identità dell’uomo e la sua tessera sanitaria fossero di dubbia provenienza. I Carabinieri, allertati dal 112 al quale si era rivolto l’ufficio postale, sono intervenuti ed hanno accertato che i documenti del 46enne – in attesa di aprire il conto pensando di averla fatta franca – fossero falsi. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.