Soccorsa nel Mediterraneo, Rita partorisce la sua piccola a Lampedusa

Soccorsa nel Mediterraneo, Rita partorisce la sua piccola a Lampedusa

La piccola Maria pesa 2,5 chili e gode di buona salute, così come la madre


LAMPEDUSA – Gioia dopo la traversata per una giovane donna che è stata soccorsa nel Mediterraneo e ieri a Lampedusa ha dato alla luce la sua bambina. Rita ha partorito la sua Maria alle ore 23:40 di ieri nel poliambulatorio di Lampedusa.

Proveniente dalla Costa d’Avorio, già mamma di due gemelli, minacciava un parto prematuro, che, spiega l’Asp di Palermo, ha dato vita alla bambina, che oggi porta il nome di Maria Raimondo, infermiera di Corleone che ha continuamente assistito la signora.

La piccola Maria, pesa 2,5 chili e gode di buona salute, così come la madre. “La forza della vita irrompe in uno scenario da incubo tra mare e sofferenza – ha sottolineato il direttore generale dell’Asp di Palermo, Daniela Faraoni – la nostra Azienda sanitaria con le sue belle persone che svolgono questo lavoro con sacrificio ed abnegazione ha messo un fiocco rosa alla struttura sanitaria di Lampedusa.