Terrore nell’Aversano: giovane armato di fucile minaccia tutti per saltare la fila

Terrore nell’Aversano: giovane armato di fucile minaccia tutti per saltare la fila

Il ragazzo ha dichiarato che era ubriaco e non ricorda nulla


SAN CIPRIANO D’AVERSA – E’ finito agli arresti domiciliari un ragazzo di 18 anni di origini marocchine che alcuni giorni fa, armato di fucile, ha terrorizzato tutti i presenti che si trovavano in fila ad uno stand gastronomico a San Cipriano d’Aversa.

Il giovane ha dichiarato al gip del tribunale di Aversa-Napoli Nord che lui non avrebbe fatto del male a nessuno e che non voleva farlo, non ricordandosi, a causa del consumo dell’alcool, come fosse arrivato a imbracciare un fucile in strada.

I carabinieri, intervenuti sul posto lo beccarono con l’arma tra le mani.