Tragedia in vacanza, contrae virus raro al mare: Alessio non ce l’ha fatta, aveva solo 3 anni

Tragedia in vacanza, contrae virus raro al mare: Alessio non ce l’ha fatta, aveva solo 3 anni

Il piccolo è stato subito trasportavo in un reparto specializzato di Milano, ma non c’è stato niente da fare


TRENTINO ALTO ADIGE – Gravissimo lutto a Domodossola (Verbano-Cusio-Ossola) per la morte di un bambino di 3 anni: il piccolo Alessio Parravicini si è sentito male, probabilmente colpito da un virus raro, mentre si trovava in vacanza con la famiglia in Trentino Alto Adige.

Le sue condizioni, come riportato da Milanotoday.it, sono subito peggiorate e il piccolo è stato prima portato in un ospedale del posto e poi trasferito a Milano, dove purtroppo si è spento nella mattina di venerdì 13 agosto. A settembre sarebbe andato alla scuola materna. La notizia della morte del piccolo ha sconvolto la città di Domodossola, dove il bambino viveva, in frazione Calice, con i genitori e la sorellina. Il padre del piccolo, volontario del Soccorso alpino della stazione di Bognanco, è molto conosciuto in città, dove ha uno studio per la riabilitazione.

La diagnosi dei medici è che il bimbo sia stato colpito da un virus molto raro, ma è un’ipotesi da confermare con l’autopsia. La famiglia di Alessio è notissima e apprezzata nella cittadina piemontese; la madre è originaria di Cannobio. Il sindaco, Gianmaria Minazzi, ha espresso cordoglio e vicinanza alla famiglia per la perdita.