Tragedia sfiorata nel Napoletano: a fuoco bombole di gas sul balcone di un appartamento

Tragedia sfiorata nel Napoletano: a fuoco bombole di gas sul balcone di un appartamento

L’intervento di un carabiniere vicino di casa ha evitato conseguenze drammatiche


QUARTO – Dramma sfiorato ieri sera a Quarto. Sono da poco passate le 20 e 30 quando, all’esterno di un’abitazione in via Vicinale Perreca 13, due bombole di gas vanno improvvisamente a fuoco. Le fiamme sono prepotenti tant’è che vengono notate da tutto il quartiere. Si teme il peggio, la paura è che le stesse possano esplodere da un momento all’altro causando danni enormi.

Vengono chiamati i soccorsi ma la scena, intanto, era stata notata da un vicino, che di mestiere fa il carabiniere. Decide di intervenire: convince i residenti ad abbandonare le loro case e, intanto, arrampicandosi dall’esterno al primo piano, riesce a spegnere le bombole: l’arrivo poi dei vigili del fuoco avrebbe consentito di completare l’operazione con la rimozione delle stesse. Un gesto eroico, istintivo, fondamentale: forse, pochi minuti dopo, questa sarebbe stata la cronaca di una tragedia.