Tragedia sul luogo di lavoro: 46enne schiacciato da un Tir mentre scarica la merce

Tragedia sul luogo di lavoro: 46enne schiacciato da un Tir mentre scarica la merce

Andrea Acciarino non ha avuto scampo dopo l’impatto: sull’accaduto indagano i carabinieri


AGEROLA – Ancora una morte sul lavoro. L’ennesima. La tragedia ieri sera. La vittima è Andrea Acciarino, 46 anni, dipendente del Caseificio Imperati “La goccia bianca”. L’uomo è stato investito da un tir della “Napoli Trans” mentre stava scaricando alcune cassette da un camion. Saranno i magistrati a stabilire l’esatta dinamica dell’incidente attribuendo eventuali responsabilità.

Al momento nessuna ipotesi è esclusa: potrebbe essersi trattato di una manovra errata o una distrazione dell’autista. Il 46enne era padre di una bambina. I carabinieri arrivati sul posto hanno interrogato l’autista di nazionalità rumena e lo hanno sottoposto a tutti i test del caso i cui risultati arriveranno tra qualche giorno: l’uomo è indagato a piede libero per omicidio colposo.