Tragico incidente sulla Nola-Villa Literno: Giovanni muore a 40 anni

Tragico incidente sulla Nola-Villa Literno: Giovanni muore a 40 anni

Dopo lo schianto, l’auto si è incendiata e ciò ha reso ancora più difficile il recupero del cadavere


NOLA/VILLA LITERNO – Tragico incidente quello che si è consumato sulla Statale 7 Bis Nola-Villa Literno dove un uomo di 40 anni, Giovanni Caciuottolo di 40 anni è deceduto all’interno della sua auto in seguito ad un tremendo incidente con un tir. Nell’impatto, la vettura è anche andata a fuoco, rendendo ancora più difficile il recupero dell’uomo. L’uomo era originario di Pozzuoli dove gestiva anche un noto locale.
Non sono ancora chiare le cause delle dello schianto: le forze dell’ordine stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica del tutto. Stando a quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, l’uomo è deceduto in seguito al tremendo impatto, anche se bisognerà attendere gli esami sul corpo per capire se invece fosse ancora vivo quando l’automobile è andata in fiamme. Il conducente del camion, secondo quanto riporta Fanpage, è invece rimasto ferito in maniera lieve: è stato medicati dai sanitari del 118 giunti sul posto e le sue condizioni erano tali che non è stato necessario portarlo in ospedale.
Cacciuottolo era molto conosciuto, soprattutto a Monteruscello dove gestiva un locale frequentato da tantissime persone ogni sera, il Bob&Clare Take Away. Locale che resterà chiuso in segno di lutto. “Si informa la gentile clientela che resteremo chiusi fino a data da destinarsi”, ha comunicato il locale, “per la perdita del nostro amato fratello Giovanni Cacciuottolo”.