Trattore in retromarcia travolge ed uccide un ciclista: Andrea aveva solo 26 anni

Trattore in retromarcia travolge ed uccide un ciclista: Andrea aveva solo 26 anni

I soccorritori hanno raggiunto il giovane quando versava già in condizioni disperate


PAVIA – Tragedia in provincia di Pavia, a Voghera, dove un ragazzo di 26 anni, Andrea Destefanis, è stato travolto e ucciso da un trattore mentre si trovava a bordo della sua bicicletta. L’incidente mortale è andato in scena ieri, martedì 3 agosto, lungo la provinciale 25, quella che collega Voghera a Corana, paesino di pochi abitanti. La strada è talmente stretta che molte volte non riescono a passare due veicoli contemporaneamente.

Tutto è accaduto intorno alle 16 quando una chiamata al 118 avvisava di un ragazzo gravemente ferito a seguito dell’investimento di un trattore. Sul posto si sono precipitate un’ambulanza e un’automedica, inviate dall’Azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia, con a bordo una squadra di operatori sanitari. I soccorritori hanno raggiunto Andrea quando versava già in condizioni disperate. Di lì a poco è morto. Lungo la provinciale 25 sono poi arrivati anche gli agenti della polizia stradale di Voghera che ha effettuato i rilievi del caso e proseguito con gli accertamenti fino a sera. Secondo le prime informazioni raccolte, Andrea sarebbe morto a causa di una manovra in retromarcia eseguita dal mezzo condotto da un uomo di 33 anni, ora indagato per omicidio stradale, che non si sarebbe accorto dell’arrivo del ciclista. Il trattore è stato posto sotto sequestro mentre sul cadavere di Andrea potrebbe essere disposta l’autopsia.

Gli amici: Non ci crediamo, ciao grande angelo
Grande il dolore a Corana dove il 26enne viveva insieme alla compagna. Su Facebook alcuni amici e conoscenti hanno scritto: “Non ci posso credere, è un grande dolore. Andrea Destefanis era un ragazzo d’oro, educato, gentile, sempre disponibile, pacato e sorridente. La vita può essere davvero ingiusta e tremenda. Condoglianze alla famiglia da tutti noi”. Un altro utente, invece, si chiede come mai siano sempre i migliori a sparire, aggiungendo un saluto al 26enne che non ce l’ha fatta: “Ti ricorderò sempre anche se ci vedevamo poco ma ci sentivamo sempre. Uno di quei pochi veri Amici. Buon viaggio, prima ho poi ci troveremo di nuovo. Ciao grande angelo, mi raccomando non fare casino anche lassù”.

FONTE: FANPAGE.IT