Vacanza si trasforma in tragedia, colpita dall’esplosione della bombola di gas: muore 53enne

Vacanza si trasforma in tragedia, colpita dall’esplosione della bombola di gas: muore 53enne

La donna aveva ustioni su tutto il corpo


SALENTO – Non ce l’ha fatta Manuela Mancini, 53 anni, turista lombarda rimasta gravemente ferita lo scorso 19 agosto nell’esplosione di una bombola di gas in un’abitazione adibita a b&b in Salento, sulla strada che collega Borgagne (frazione di Melendugno) con la marina di Torre Sant’Andrea. La donna era residente a Monza.

La vittima aveva riportato ustioni di secondo grado su tutto il corpo. Trasportata in un primo momento all’ospedale Vito Fazzi di Lecce era stata poi trasferita in codice rosso al Centro Grandi Ustionati del Perrino di Brindisi dove è morta. Sull’accaduto la Procura di Lecce ha aperto un’inchiesta.