A Bologna porte aperte alla bellezza: tra i protagonisti il giuglianese Castrese Galluccio

A Bologna porte aperte alla bellezza: tra i protagonisti il giuglianese Castrese Galluccio

È il titolare di ‘Hair Project’ in via Spazzilli: “Essere qui è sempre un’emozione unica e ne sono onorato”


BOLOGNA – Un evento dedicato alla bellezza e, come tale, anche al comparto “hair”. Una kermesse nella quale i protagonisti sono stati prodotti, servizi, attrezzature e arredi dedicati al mondo professionale del capello. E naturalmente i parrucchieri. Il nome, “On Beauty by Cosmoprof”, tenutasi nella splendida location di “Bolognafiere”.

In presenza, finalmente, i parrucchieri si sono susseguiti in tagli e acconciature di diverso tipo. Tra loro, unico presente di tutta l’area giuglianese, Castrese Galluccio, titolare dell’attività “Hair Project” di via Spazzilli, a Giugliano: “È stata un’emozione unica – ha detto Castrese – tornare sul palco dopo circa 2 anni. Noi di Xenon Group abbiamo scelto di rivisitare gli anni ’80. Per me non era la prima volta lì ma l’emozione è sempre la stessa, ne sono onorato”. “Come sempre succede – ha sottolineato ancora – con tutto il gruppo formativo e stilistico Xenon Group e Fashion Mix abbiamo studiato attentamente, anche grazie al supporto di un coreografo e di uno stylist, per garantire un’accurata scelta di mood, musica e look per ogni singolo modello. Insomma una cura dei dettagli che rappresenta il nostro fiore all’occhiello e che mettiamo in atto prima di realizzare ogni taglio”.

Castrese e il suo staff rappresentano dunque una vera e propria eccellenza del nostro territorio. Quel territorio che, ancora una volta, è riuscito a rompere i confini regionali facendosi apprezzare in tutta Italia.