Abusi sessuali su ragazzine: chiesti 11 anni per un maestro di equitazione casertano

Abusi sessuali su ragazzine: chiesti 11 anni per un maestro di equitazione casertano

L’inchiesta nata dal racconto delle giovanissime vittime davanti ai giudici


CASERTA – Undici anni. È la pena richiesta dal pubblico ministero del tribunale di Santa Maria Capua Vetere nei confronti di un 50enne maestro di equitazione casertano.

Per lui l’accusa è gravissima: abusi sessuali nei confronti delle allieve, in molti casi minori di 14 anni. Un’inchiesta nata dalle denunce delle ragazzine che, dinnanzi ai giudici, avevano rivelato cosa fosse accaduto. Secondo la Procura il 50enne avrebbe utilizzato la propria autorità per costringere le allieve a subire atti sessuali. Fondamentali nell’ambito dell’inchiesta anche chat erotiche su whatsapp nelle quale il maestro, secondo gli inquirenti, avrebbe richiesto foto nude alle piccole vittime.