Arrestato ex sindaco e segretario provinciale Pd di Benevento: accusato di tentata concussione

Arrestato ex sindaco e segretario provinciale Pd di Benevento: accusato di tentata concussione

Valentino, per il quale sono stati disposti i domiciliari, è gravemente indiziato dei delitti di turbata libertà degli incanti e rivelazione e utilizzazione di segreto di ufficio


BENEVENTO – L’ex sindaco di S.Agata dei Goti (Benevento), Carmine Valentino, attualmente consigliere comunale di opposizione nello stesso comune nonché segretario provinciale del Pd di Benevento, è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile.
Valentino, per il quale sono stati disposti i domiciliari, è gravemente indiziato dei delitti di tentativo di concussione, turbata libertà degli incanti e rivelazione e utilizzazione di segreto di ufficio: reati che sarebbero stati commessi durante la carica di sindaco.

Il provvedimento restrittivo è stato emesso dal gip del Tribunale di Benevento al termine delle indagini coordinate dalla locale Procura della Repubblica, retta da Aldo Policastro.