Biglietto di Napoli-Juventus a chi si vaccina: l’iniziativa di Don Luigi Merola

Biglietto di Napoli-Juventus a chi si vaccina: l’iniziativa di Don Luigi Merola

Grande successo per l’idea dell’ideatore della fondazione di recupero minorile A’ ‘Voce d’è Creature


NAPOLI – Una giornata allo stadio, stasera per Napoli-Juventus, grazie al vaccino. È l’iniziativa della fondazione di recupero minorile A’ ‘Voce d’è Creature di Napoli, con sede un bene confiscato alla camorra all’Arenaccia. Il Presidente è don Luigi Merola che per spronare la comunità a vaccinarsi ha messo in campo questo evento.

“Con l’avvio delle iscrizioni per il nuovo anno sociale – dice – abbiamo scoperto che tutti i ragazzi non avevano ancora fatto il vaccino. E così pure i genitori. Allora abbiamo pensato ad una iniziativa che potesse convincere tutti, anche quelli con idee no vax”.

“Qui – prosegue – il tifo per il Napoli è molto forte. Ci siamo chiesti: perché non regalare un biglietto a tutti i ragazzi e ai genitori che si faranno inoculare la prima dose anti covid prima di sabato?. Il 90% dei ragazzi e dei genitori che abbiamo interpellato hanno accettato l’invito. Un risultato strepitoso. A volte basta davvero poco per smuovere le acque”.

“Debbo però ringraziare l’imprenditore Giovanni Lombardi – conclude – responsabile della Nefrocenter, per essersi reso disponibile ad acquistare i ticket del Napoli”.