Borsone con resti umani, macabro ritrovamento a Napoli: potrebbe essere una donna

Borsone con resti umani, macabro ritrovamento a Napoli: potrebbe essere una donna

Nel pomeriggio il figlio di una 80enne ne aveva denunciato la scomparsa: indagini avanti senza sosta


NAPOLI – Una borsa contenente resti umani. È il macabro ritrovamento avvenuto a Napoli, nel quartiere Pianura. Accanto ad un muretto, in una zona di campagna, ed il timore è che potrebbe trattarsi dei resti di una donna.

Nel pomeriggio, infatti, il figlio di una 80enne ne aveva denunciato la scomparsa ed immediatamente le forze dell’ordine si erano messe alla ricerca della stessa. Ricerche che hanno condotto al borsone: sul posto è intervenuto, oltre alle forze dell’ordine e alla scientifica, anche un medico legale.

Poco dopo la denuncia della scomparsa l’altro figlio della donna era stato portato in caserma per essere ascoltato. Le indagini vanno avanti e la conclusione della vicenda sembra non essere così lontana.