Choc a Trieste, sparatoria in centro: ferite 8 persone, una è in gravi condizioni

Choc a Trieste, sparatoria in centro: ferite 8 persone, una è in gravi condizioni

Fermati due sospetti all’imbocco dell’autostrada; erano ancora armati


TRIESTE – Una sparatoria si è verificata questa mattina intorno alle 8 in via Carducci, nel centro di Trieste. Le persone ferite sarebbero otto di cui una in gravi condizioni. Secondo quanto si è appreso i colpi di arma da fuoco sarebbero stati sparati nei pressi di un bar, probabilmente come conseguenza di una lite. Non è ancora chiaro il movente, ma si parla di un regolamento di conti tra due gruppi di diversa etnia. L’area è stata chiusa da parte delle forze dell’ordine. Sul posto, come riportato da La Repubblica, stanno operando Polizia, carabinieri, Guardia di Finanza e operatori del 118.

È partita la caccia all’uomo che dopo aver sparato sarebbe fuggito a bordo di un furgone bianco. Due persone sono state fermate alla barriera Lisert all’imbocco dell’autostrada ed erano ancora armati e durante la cattura ci sarebbe stata anche una sparatoria. Secondo alcune indiscrezioni, ancora tutte da accertare, la sparatoria sarebbe avvenuta tra gruppi di operai di nazionalità straniera, kosovari e albanesi, e sarebbe scaturita per questioni di lavoro. Dopo un iniziale diverbio, i gruppi, composti di numerose persone, si sarebbero scontrati anche con spranghe, poi qualcuno avrebbe estratto pistole e sparato alcuni colpi.