Choc nel Casertano: bimba di 11 anni ustionata da un getto di acido muriatico

Choc nel Casertano: bimba di 11 anni ustionata da un getto di acido muriatico

La piccola è ricoverata in gravissime condizioni all’ospedale Santobono di Napoli


CAMPANIA – Ustionata da un getto di acido muriatico. È l’incredibile episodio avvenuto a Vairano Patenora, in provincia di Caserta. Vittima una bambina di 11 anni ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Santobono di Napoli. La piccola era accanto alla mamma mentre la donna stava provando a sturare un lavandino.

Forse un gesto sbagliato, forse casualità. Sta di fatto che, improvvisamente, un getto di acido è partito colpendo in pieno la bambina al volto. Immediati i soccorsi, con l’arrivo di un’ambulanza del 118 ed il rapidissimo trasferimento nel nosocomio partenopeo dove la piccola è tuttora ricoverata.

Le sue condizioni sono gravissime: i medici dovrebbero eseguire a breve un delicato intervento chirurgico. Bisogna innanzitutto salvarle la vita, poi si penserà al resto.