Coronavirus, il 77,4% di chi è vaccinabile ha completato il ciclo. Da lunedì boom di adesioni al vaccino

Coronavirus, il 77,4% di chi è vaccinabile ha completato il ciclo. Da lunedì boom di adesioni al vaccino

L’epidemia in Italia sta rallentando, solo 4 le Regioni a rischio moderato nell’ultimo monitoraggio


ITALIA –  Tornano in ufficio i tre milioni e duecentomila dipendenti pubblici: il presidente del Consiglio Mario Draghi ha firmato il Dpcm sulla base del quale dal 15 ottobre la “modalità ordinaria” di lavoro nelle pubbliche amministrazioni sarà in presenza, in condizioni di sicurezza e nel rispetto delle misure anti Covid. I Nas continuano i controlli in tutto il Paese: segnalate 236 violazioni. Il ministro Speranza: “Aumento significativo delle prime dosi di vaccino (+32,5% da lunedì). Il 77,4% di chi è vaccinabile ha completato il ciclo”. Ma restano ancora senza 3,2 milioni di over 50. Il governo è pronto ad aumentare la capienza per gli eventi (concerti, stadi, cinema e teatri). Appello degli artisti: capienza al 100% con Green pass, mascherina obbligatoria, controllo della temperatura per gli show al chiuso. L’epidemia rallenta ancora in Italia, solo 4 le Regioni a rischio moderato nell’ultimo monitoraggio. Sempre in calo Rt e incidenza, meglio anche i reparti ospedalieri.  Una circolare del ministero della Salute raccomanda la vaccinazione con mRNA per le donne in gravidanza e anche durante l’allattamento. Sì ai test salivari molecolari per ottenere il Green pass, no a quelli antigenici rapidi da saliva. Intanto, in Norvegia si ritorna alla normalità: dalle ore 16:00 di oggi verrà abolito il distanziamento sociale. Con il 90,6% di popolazione vaccinata, i locali notturni potranno riaprire e i ristoranti tornare alla loro piena capacità.