Covid al campo Rom di Giugliano, il bilancio: 82 i positivi, ma tanti rifiutano di sottoporsi al tampone

Covid al campo Rom di Giugliano, il bilancio: 82 i positivi, ma tanti rifiutano di sottoporsi al tampone

Sono in 200, fino ad ora, coloro che non hanno voluto partecipare allo screening


GIUGLIANO – Nuovo aggiornamento relativo alla situazione Covid al Campo Rom di Giugliano in via Carrafiello, dove la situazione è da giorni preoccupante, soprattutto a causa della scarsa collaborazione di tanti coinvolti. Ebbene le ultime notizie danno un bilancio di positivi che ammonta ad un totale di 82 casi registrati su 257 tamponi effettuati. Tuttavia, il bilancio potrebbe non essere del tutto veritiero: tante persone, infatti, si stanno letteralmente rifiutando di sottoporsi al test. Sono circa 200, in particolare, le persone che avrebbero assunto la succitata condotta.

Quello che si temeva si sta, dunque, verificando. Va ricordato che, proprio in virtù della situazione attuale, il campo è stato dichiarato dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca “zona rossa”: esiste, dunque, un presidio permanente delle forze dell’ordine e solo i volontari che portano cibo e generi di prima necessità sono autorizzati ad accedervi.