Covid, De Luca: “Non si registrano picchi di contagi, ma bisogna continuare a vaccinarsi”

Covid, De Luca: “Non si registrano picchi di contagi, ma bisogna continuare a vaccinarsi”

Riguardo al piano vaccinale, il governatore ha dichiarato: “In Italia si è bloccata la campagna di vaccinazione”


CAMPANIA – Questo pomeriggio, nella consueta diretta settimanale, Vincenzo De luca ha fatto il punto della situazione sull’emergenza Covid in Campania. Riguardo i contagi ha dichiarato: “Non si registrano picchi di contagi, anche se il tasso di mortalità è ancora moto alto. Non abbiamo ingolfamento delle terapie intensive o dei reparti ospedalieri.”

In Italia rallentano le vaccinazioni, il governatore ha dichiarato. “In Italia si è bloccata la campagna di vaccinazione. Registriamo una fatica per le terze dosi, ora daremo un’accelerata in più per le terze dosi residenze sanitarie assistite. Il blocco e dovuto dal fatto che la situazione è migliorata, altro elemento importante è l’opportunismo. Nello specifico, sono tanti a pensare che siccome gran parte della popolazione è vaccinati non sentono il bisogno di farlo. Infine, il blocco, è stato causato da una campagna di disinformazione”.