Covid, il matrimonio diventa un focolaio: 25 contagiati in Irpinia dopo la cerimonia

Covid, il matrimonio diventa un focolaio: 25 contagiati in Irpinia dopo la cerimonia

Immediatamente attivato il protocollo sanitario: quarantena per i positivi e tracciamento dei loro contatti


AVELLA – Il matrimonio diventa un focolaio. Non è la prima volta che accade, segno che evidentemente la pandemia da Covid è tutt’altro che finita e che il rischio di contagio è ancora molto alto.

È successo a margine di una cerimonia tenutasi ad Avella, in Irpinia: a seguito di specifici controlli, infatti, sono 25 le persone risultate contagiate. Il primo cittadino Domenico Biancardi, informato dell’accaduto, in accordo con l’Asl di Avellino ha disposto la quarantena per tutti i contagiati e, naturalmente, per i loro familiari.

Autoisolamento per altre persone venute a contatto con i contagiati nelle ultime due settimane. Attivato, dunque, il protocollo sanitario previsto in simili circostanze: l’obiettivo è evitare che il focolaio possa espandersi con il rischio di finire fuori controllo.