Giugliano, focolaio Covid al campo rom di via Carrafiello: sono più di 50 i positivi

Giugliano, focolaio Covid al campo rom di via Carrafiello: sono più di 50 i positivi

La zona è presidiata h24 dalle forze dell’ordine: solo i volontari possono accedere per portare cibo e acqua


GIUGLIANO – Quello che si temeva si sta, purtroppo, verificando. Al al campo rom di via Carrafiello a Giugliano è scoppiato un focolaio Covid. Sono oltre 50, infatti, i residenti positivi al virus a seguito dei controlli effettuati in queste ultime ore dagli operatori sanitari. Dopo la positività di alcuni abitanti del campo, infatti, erano stati disposti tamponi per tutti che, al momento, hanno dato questo risultato.

E non è escluso che il focolaio possa estendersi ulteriormente a seguito di altri test. Va ricordato che, proprio in virtù della situazione che si sta verificando, il campo è stato dichiarato dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca “zona rossa”: esiste, dunque, un presidio permanente delle forze dell’ordine e solo i volontari che portano cibo e generi di prima necessità sono autorizzati ad accedervi.