Giugliano, lotta allo smaltimento illecito di rifiuti: sequestrata una falegnameria

Giugliano, lotta allo smaltimento illecito di rifiuti: sequestrata una falegnameria

Il provvedimento durante i controlli predisposti nell’ambito del contrasto alla Terra dei fuochi


GIUGLIANO – Sigilli ad una falegnameria abusiva. È il risultato dell’ennesima operazione sul territorio predisposta in un più ampio programma di repressione e prevenzione dell’abbandono illecito di rifiuti.

Sia che essi provengano da privati, dunque da utenze domestiche, sia da attività commerciali. L’obiettivo dell’azione messa in atto dagli uomini del raggruppamento Campania dell’Esercito Italiano è quello di prevenire la formazione di discariche abusive, propedeutiche a roghi tossici, e smaltimenti illeciti di rifiuti.

Proprio ciò che avveniva all’interno di una falegnameria, nella quale i controlli hanno accertato violazioni nell’attività di smaltimento: l’attività è stata dunque sequestrata mentre al titolare della stessa è stata applicata una sanzione di 3mila euro.