Invasione di api nella scuola: sindaco del Napoletano impone la chiusura dell’Istituto

Invasione di api nella scuola: sindaco del Napoletano impone la chiusura dell’Istituto

Necessario l’intervento dei vigili del fuoco per ripristinare le condizioni di sicurezza generali


COMIZIANO – La scuola travolta da una vera e propria invasione di api. E’ accaduto nell’istituto comprensivo statale “Fratelli Mercogliano-Guadagni” di Comiziano, in provincia di Napoli. Il sindaco Severino Nappi ha così prontamente emanato un’ordinanza con la quale si è deciso di chiudere la scuola fino alla giornata di domani per consentire l’opera di disinfestazione e garantire nuovamente la sicurezza degli alunni.
Ad accorgersi di quanto accaduto è stato il dirigente scolastico dell’istituto che, dopo aver notato la massiccia presenza degli insetti nelle classi, ha segnalato il tutto agli organi competenti. Poi, come detto, è arrivata l’ordinanza del primo cittadino.
“La circostanza segnalata dal dirigente scolastico – si legge nell’atto – costituisce un potenziale pericolo per gli scolari frequentanti l’istituto a causa del fatto che le punture delle api posso provocare reazioni allergiche”. Ieri i primi interventi dei vigili del fuoco per la rimozione dei vari nidi presenti nelle classi. L’attività in presenza nella scuola è stata intanto sospesa anche per gli alunni con disabilità e bisogni educativi speciali.