Irpinia: ritrovato cucciolo di lupo da un escursionista, aveva perso la madre

Irpinia: ritrovato cucciolo di lupo da un escursionista, aveva perso la madre

Il piccolo era disorientato, disidratato ed affetto da malattie infettive


AVELLINO – I Carabinieri della Stazione Forestale di Bagnoli Irpino (Avellino), a seguito di una segnalazione da parte di un escursionista, hanno soccorso in località boschiva del comune di Montella, un cucciolo di lupo di circa 5-6 mesi. Il piccolo era disorientato, disidratato ed affetto da malattie infettive che ne hanno provocato la perdita in diversi punti del manto peloso.

E’ ora ricoverato al centro specializzato CRAS di Napoli. E’ un maschio di circa 5-6 mesi e dai primi accertamenti, in attesa di conferma all’esito dell’esame del relativo Dna, sembra un esemplare di lupo in purezza. La zona del ritrovamento è un habitat particolarmente vocato alla presenza di lupi: ricade nel Parco Regionale dei Monti Picentini, e in passato si sono verificati analoghi ritrovamenti. Il piccolo probabilmente ha perso il contatto con la mamma ed essendo ancora in tenera età non è stato in grado di provvedere autonomamente al proprio sostentamento. Sono in corso ricerche per cercare il branco di presumibile appartenenza.