Miasmi a Giugliano, incontro in Prefettura. Castellone e Micillo (M5S): “Richiesto tavolo urgente”

Miasmi a Giugliano, incontro in Prefettura. Castellone e Micillo (M5S): “Richiesto tavolo urgente”

“Per risolvere il problema saranno utilizzate tutte le tecnologie in grado di risalire alla fonte dei miasmi”


NAPOLI/GIUGLIANO – Incontro in Prefettura questa mattina per i miasmi pestilenziali che si levano dalla zona Asi e che generano gravi fastidi alla popolazione di Giugliano in Campania e dei Comuni Limitrofi.

All’incontro hanno partecipato la senatrice Maria Domenica Castellone, il deputato Salvatore Micillo, entrambi del MoVimento 5 Stelle, il Prefetto Marco Valentini e il Viceprefetto Filippo Romano.

“La questione degli odori nauseabondi che da settimane affligge gli abitanti dei comuni a nord di Napoli è al centro della nostra attenzione. Dopo esserci confrontati per giorni con le forze dell’ordine che sono impegnate a delimitare il perimetro interessato ed identificare la fonte odorigena, abbiamo chiesto un incontro urgente al Prefetto Valentini che stamattina ci ha ricevuto. All’incontro era presente il prefetto Romano e la protezione civile. Il prefetto ha recepito la nostra richiesta di convocare con urgenza già in giornata tutte le parti interessate (Forze dell’Ordine, Arpac, Protezione Civile, Vigili del Fuoco, Sindaci dei comuni interessati) per arrivare al più presto alla risoluzione di questa vicenda. Risolvere la problematica dei miasmi pestilenziali che si avvertono a Giugliano e nei comuni limitrofi è priorità di tutti gli attori in campo. Per farlo saranno utilizzate tutte le tecnologie in grado di risalire alla fonte dei miasmi”. Queste le parole della senatrice Castellone e del deputato Micillo del MoVimento 5 Stelle.