Napoli, aggredisce un uomo ed entra in casa sua con una pistola: arrestato

Napoli, aggredisce un uomo ed entra in casa sua con una pistola: arrestato

Le accuse sono violazione di domicilio, danneggiamento, lesioni personali e porto abusivo di arma


NAPOLI – Armato aggredisce un uomo e si introduce in casa sua. Fortunatamente l’intervento dei poliziotti ha evitato il peggio. Si è conclusa con l’arresto del responsabile l’assurda vicenda verificatasi ieri mattina nel quartiere Barra. Gli agenti del locale Commissariato, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti presso un’abitazione in via Mastellone per la segnalazione di un uomo armato di pistola.

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da una donna la quale ha raccontato che, poco prima, suo marito le aveva telefonato dicendole di essere stato aggredito da un parente per futili motivi mentre era a bordo del suo motociclo in corso Bruno Buozzi.

Inoltre, la moglie della vittima ha altresì raccontato che, successivamente, l’aggressore era entrato in casa in cerca del coniuge brandendo una pistola ma, non trovandolo, si era allontanato.

Gli operatori, poco dopo, in piazza Egidio Velotti hanno rintracciato Salvatore Cuccaro, 53enne napoletano con precedenti di polizia, e lo hanno arrestato per violazione di domicilio e denunciato per danneggiamento, lesioni personali e porto abusivo di arma comune da sparo.