Napoli, atto vandalico all’esterno della stazione della Metropolitana: distrutte le panchine in marmo

Napoli, atto vandalico all’esterno della stazione della Metropolitana: distrutte le panchine in marmo

Ennesimo scempio in città: è accaduto probabilmente durante la notte


NAPOLI – Un gesto senza senso, dettato da chissà che cosa. Che, in ogni caso, non ammette alcuna giustificazione. Anche perché è l’ennesimo atto vandalico in città. Stavolta è successo all’esterno della stazione Metro di Salvator Rosa, a Napoli, dove alcune persone, probabilmente nella notte, hanno letteralmente distrutto una delle panchine in marmo presenti nella zona.

A segnalare l’accaduto è stato un cittadino che si è rivolto al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

“Ennesimo atto grave che testimonia ancora una volta quanto poco amore ci sia per la propria città e quanto per alcuni le regole non valgano niente. Serve un intenso programma di rieducazione sociale e civica per i giovani ed i meno giovani, occorre insinuare nelle menti il concetto che chi danneggia i beni pubblici fa male alla comunità, agli altri ma anche a sé stesso. Napoli deve ripartire propria da questo. Non deve esseri più tolleranza per chi vandalizza e distrugge ogni cosa.” -ha commentato Borrelli