Napoli, bimba di 11 mesi salvata con un trapianto di cuore al Monaldi

Napoli, bimba di 11 mesi salvata con un trapianto di cuore al Monaldi

Una splendida notizia che arriva dal nosocomio partenopeo: la piccola sta bene


bimba

NAPOLI –Una bellissima notizia arriva direttamente dall’ospedale Monaldi di Napoli. Una bimba di soli 11 mesi è stata salvata grazie ad un trapianto di cuore che ha permesso alla piccola di guarire da una grave forma di miocardiopatia dilatativa. N

Lo scorso marzo la piccola aveva sviluppato una grave forma di miocardiopatia dilatativa, forse causata dall’infezione da Covid. Da lì a poco è stata sottoposta alla prima operazione per l’impianto di un Berlin Heart, un cuore artificiale che di fatto funge da “pompa” esterna al corpo, che immette il sangue dal ventricolo sinistro nella circolazione sanguigna.

Ieri, finalmente, l’unità operativa complessa di Cardiochirurgia pediatrica, diretta dal dottor Guido Oppido, le ha impiantato il nuovo cuoricino e la piccola è sotto osservazione, ma sta bene.