Napoli, ruba in un supermercato poi aggredisce il proprietario che l’aveva scoperta: arrestata

Napoli, ruba in un supermercato poi aggredisce il proprietario che l’aveva scoperta: arrestata

E’ accaduto alla Stazione Centrale: l’intervento degli agenti della Polfer ha evitato conseguenze peggiori


NAPOLI – In manette per furto e lesioni personali. E’ il provvedimento emanato ieri nei confronti di una donna di 45 anni originaria di Biella da parte degli agenti della Polizia Ferroviaria. I fatti alla Stazione Centrale di Napoli.

La donna ha dapprima rubato alcuni generi alimentari da un supermercato all’interno della stazione. Il proprietario dell’attività commerciale, però, probabilmente visionando le telecamere di sorveglianza, l’ha scoperta ed ha tentato di bloccarla. A quel punto la 45enne ha dato in escandescenze aggredendo l’uomo a calci e pugni.

Sono stati momenti piuttosto concitati, terminati grazie all’intervento degli agenti della Polfer. I poliziotti l’hanno bloccata, arrestata e portata in Questura in attesa di giudizio.