Napoli sotto choc: Samuele cade dalla finestra di casa e muore a 4 anni

Napoli sotto choc: Samuele cade dalla finestra di casa e muore a 4 anni

Il bambino era un grande tifoso del Napoli e amava il gioco Fortnite. La Polizia indaga per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto


NAPOLI – Una tragedia è avvenuta in via Foria, una delle strade storiche di Napoli, dove un bimbo di soli 4 anni, Samuele Gargiulo, è deceduto dopo essere caduto dal secondo piano dell’abitazione dove viveva con i suoi genitori. L’intero quartiere è sotto choc ma la dinamica dell’incidente è ancora poco chiara, per questo la Procura di Napoli ha deciso di aprire un’inchiesta per far chiarezza sull’accaduto.

La salma del piccolo è stata trasportata in obitorio e nei prossimi giorni sarà sottoposta all’autopsia. La comunità si è stretta al dolore della famiglia, molto conosciuta in zona, visto che i genitori del piccolo gestiscono un negozio di articoli sportivi non distante dall’abitazione dove si è consumata la tragedia. Sembra inoltre che la madre fosse incinta. Il piccolo era un grande tifoso del Napoli ed amava il gioco Fortnite, di cui si era fatto fare la torta nel giorno del suo 4 compleanno.

Sul posto sono immediatamente giunti i sanitari del 118, che hanno trasportato il bambino all’ospedale Pellegrini, dove purtroppo i medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso, sopraggiunto a causa delle gravi ferire riportate nell’impatto: il bimbo avrebbe compiuto un volo di circa venti metri prima di impattare violentemente il suolo.