No Vax, Polizia Postale lavora per identificare illeciti su Telegram

No Vax, Polizia Postale lavora per identificare illeciti su Telegram

Stanno lavorando per identificare i responsabili di minacce


ROMA – La Polizia Postale sta monitorando in queste ore i canali Telegram legati in particolare ad ambienti dei ‘No Vax’, per vigilare contro la diffusione illegale di contatti privati di persone finite nel mirino di alcuni gruppi, oltre a identificare i responsabili di minacce ed eventuali episodi che possano profilare il reato di istigazione a delinquere. (ANSA).