Paura all’aeroporto: dipendente chiede il Green pass a 2 passeggeri ma viene insultata e aggredita

Paura all’aeroporto: dipendente chiede il Green pass a 2 passeggeri ma viene insultata e aggredita

Nella caduta la donna ha riportato un trauma cranico: guarirà in 8 giorni


ITALIA – E’ stata prima insultata, poi aggredita e picchiata selvaggiamente per alcuni secondi. Ma stava semplicemente facendo il suo lavoro. Fondamentale l’intervento delle forze dell’ordine che ha evitato conseguenze peggiori. E’ accaduto all’aeroporto di Triste.

Qui una dipendente della struttura in quel momento all’accoglienza ha chiesto il Green Pass, come da prassi e secondo legge, a due passeggeri che avrebbero dovuto imbarcarsi per Londra.

Tanto è bastato per essere insultata e poi addirittura afferrata per il collo e scaraventata a terra. Immediato l’intervento delle forze dell’ordine che hanno bloccato i responsabili e consentito le prime cure alla donna: ha riportato un trauma cranico a causa della caduta, con prognosi di 8 giorni. A denunciare l’episodio è stata la Fit Cisl Fvg.