Puzza a Giugliano, il sindaco con consiglieri, assessori e Arpac fuori al Biodigestore: l’ingresso però gli è vietato

Puzza a Giugliano, il sindaco con consiglieri, assessori e Arpac fuori al Biodigestore: l’ingresso però gli è vietato

I dirigenti Arpac: “Stanno intralciando i controlli. Segnaleremo quanto sta accadendo”


GIUGLIANO – La questione della puzza nell’area giuglianese è ormai nota. Questa sera il sindaco di Giugliano Nicola Pirozzi, il presidente del consiglio Adriano Castaldo, l’assessore Gaetano Coppola e diversi consiglieri comunali hanno raggiunto la zona ASI e il biodigestore Castaldo da dove sembra provenire la puzza, come dichiarato dagli stessi.

Sul posto, allertati dal sindaco, sono arrivati anche tre dirigenti dell’Arpac a cui però non è stato ancora consentito l’accesso, in attesa di un responsabile.

I dirigenti, come dichiarato in un video in diretta trasmesso sulla pagina Facebook di Nicola Pirozzi, reputano questo un intralcio ai controlli e segnaleranno l’accaduto.

Sul posto stanno giungendo anche i carabinieri. Si attende con trepidazione l’esito dei controlli da parte dell’Arpac, una volta che sarà consentito loro l’accesso all’impianto di biodigestione dei rifiuti.

CLICCA QUI PER LE IMMAGINI IN DIRETTA DAL BIODIGESTORE