Scomparso improvvisamente 11 giorni fa, la moglie di Federico annuncia: “Sospese le ricerche”

Scomparso improvvisamente 11 giorni fa, la moglie di Federico annuncia: “Sospese le ricerche”

Nelle operazioni sono stati coinvolti in centinaia tra soccorritori e volontari


BELLUNO – Sono state ufficialmente sospese le ricerche di Federico Lugato, il 39enne scomparso lo scorso 26 agosto in Val Zoldana, nel Bellunese. Nelle operazioni sono stati coinvolti, oltre ai soccorritori, anche centinaia di volontari ma, dopo 11 giorni, è arrivata la decisione a margine di una riunione in Prefettura a Belluno fra l’Unità di ricerca e le forze dell’ordine.

Il sindaco di Val di Zoldo Camillo De Pellegrin ha espresso vicinanza alla famiglia assicurando che le ricerche verranno riprese immediatamente se dovessero emergere nuovi elementi. L’interruzione delle ricerche è stata annunciata dalla moglie del 39enne Elena Panciera.

“Tutti hanno fatto di tutto, quindi ci sta fermarsi, perché questo non è un lavoro che si fa solo con la testa, ma anche con il cuore. È inutile girarci intorno: è ragionevole pensare che Federico a questo punto non sia più vivo e devo iniziare a fare i conti con il fatto che forse potrei non trovarlo mai”.

“Per me è fondamentale trovarlo – ha però concluso – e quindi continuerò a fare di tutto per avere delle risposte. Ne ho bisogno e ho conosciuto persone che mi hanno assicurato che mi aiuteranno a trovarle”. La donna ha ringraziato tutti coloro che hanno lottato con lei nelle ricerche del marito.