Sequestrato il Gratta&Vinci da 500mila euro, arrestato il tabaccaio per furto ed estorsione

Sequestrato il Gratta&Vinci da 500mila euro, arrestato il tabaccaio per furto ed estorsione

Il biglietto vincente è stato recuperato pressa una filiale bancaria nella città di Latina


NAPOLI – I Carabinieri della Compagnia di Napoli Stella hanno eseguito il fermo disposto dalla Procura della Repubblica di Napoli del Sig. Gaetano Scutellaro, in relazione ai delitti di furto pluriaggravato e di tentata estorsione ai danni di una donna vincitrice di un biglietto gratta e vinci del valore di 500.000 presso una tabaccheria di Napoli. È stato altresì recuperato presso una filiale bancaria nella città di Latina e posto sotto sequestro il biglietto oggetto di furto.