Tenta di rapinare un passeggero della Circumvesuviana colpendolo con pugni in faccia: 31enne dietro le sbarre

Tenta di rapinare un passeggero della Circumvesuviana colpendolo con pugni in faccia: 31enne dietro le sbarre

L’analisi dei filmati di videosorveglianza della stazione ha consentito di ricostruire tutte le fasi dell’aggressione


BOSCOREALE – I carabinieri della locale stazione, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della locale Procura della Repubblica, hanno arrestato questa mattina un 31enne. Nei suoi confronti l’accusa è quella di tentata rapina.

L’attività di indagine condotta dai carabinieri e coordinata dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata ha consentito di individuare il 31enne come presunto autore di una tentata rapina commessa a bordo di un treno della Circumvesuviana ai danni di un passeggero. La vittima sarebbe stata prima minacciata verbalmente di consegnare il portafoglio, poi, a seguito del rifiuti, colpita ripetutamente con pugni al volto. Nonostante i colpi, la vittima era riuscita a difendersi costringendo il rapinatore, ormai impossibilitato a mettere a segno la rapina, a scappare via.

Dopo la denuncia, gli inquirenti hanno analizzato con attenzione i filmati della videosorveglianza della stazione ferroviaria riuscendo a ricostruire l’accaduto ed a risalire al responsabile. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, sarebbe stato poi anche riconosciuto dalla vittima: dopo l’arresto è stato trasferito al carcere di Poggioreale.