Tragedia nel Casertano, 36enne muore dopo una lite in strada all’esterno di un bar

Tragedia nel Casertano, 36enne muore dopo una lite in strada all’esterno di un bar

Immediato l’arrivo dei soccorsi che però non hanno potuto far altro che constatare il decesso: indagano le forze dell’ordine


CESA – Prima parole grosse, poi, purtroppo, i fatti. Sono volati calci e pugni in una rissa scoppiata davanti ad un bar a Cesa, in provincia di Caserta. A farne le spese un 36enne che è crollato a terra dopo i colpi subiti ed è morto.

Immediato l’arrivo dei soccorsi ma i medici del 118 non hanno potuto far altro che constatare la morte dell’uomo. È accaduto in piazzetta De Giorgi quando erano da poco passate le 22.30.

Non si conoscono i motivi della lite, forse però, come spesso capita, uno sguardo di troppo o una parola ‘fuori posto’ hanno scatenato l’inferno. L’unica certezza è che il bar, al momento della rissa, era già chiuso.

Sul posto le forze dell’ordine che indagano sull’accaduto e che proveranno a risalire ai responsabili della morte del 36enne.