Afragola, bomba esplode davanti ad un negozio “Eni”: torna la paura di una guerra tra clan

Afragola, bomba esplode davanti ad un negozio “Eni”: torna la paura di una guerra tra clan

Il boato intorno alle 23 è stato avvertito anche nei Comuni limitrofi


AFRAGOLA – Una bomba è esplosa ieri sera ad Afragola in Corso Vittorio Emanuele III all’esterno di un negozio Eni Energy Store. Erano da poco passate le 23. Difficile al momento dire movente e destinatario e non è escluso che l’ordigno fosse un messaggio “recapitato” a qualcuno che abita in zona.

Saranno gli inquirenti a stabilire cosa ci sia dietro l’accaduto, se cioè lo stesso sia stato un avvertimento legato alla criminalità organizzata. Fatto sta che poteva essere una strage, considerando la zona centrale ed il grande passaggio che c’è tra pedoni e auto nella stessa anche la sera.

Sul posto Polizia e Carabinieri che indagano sull’accaduto. In città è tornata la paura, come nello scorso 9 agosto in via Pio La Torre: anche in quel caso una bomba esplose distruggendo il portone di un palazzo.