Alto Impatto nel napoletano: sequestrate armi e droga, raffica di multe e denunce

Alto Impatto nel napoletano: sequestrate armi e droga, raffica di multe e denunce

L’operazione interforze ha coinvolto Polizia, Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco


TORRE ANNUNZIATA/BOSCOTRECASE – Ieri gli agenti del Commissariato di Torre Annunziata e della Squadra Mobile e i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine Campania, delle Unità Cinofile antidroga dell’Ufficio Prevenzione Generale e della Guardia di Finanza e di personale dei Vigili del Fuoco, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio a Boscotrecase e nel Rione Penniniello di Torre Annunziata.

Nel corso dell’attività sono state identificate 105 persone, di cui 29 con precedenti di polizia, controllati 71 veicoli, di cui uno sottoposto a fermo amministrativo, e contestata una violazione del Codice della Strada per mancata copertura assicurativa.

Inoltre, gli operatori hanno effettuato un controllo in via  Chiesa Vecchia a Boscotrecase presso l’abitazione di un uomo dove hanno scoperto 16 munizioni cal.22, 17 grammi circa di marijuana e un bilancino di precisione e hanno denunciato V.G, 32enne di Boscotrecase con precedenti di polizia, per detenzione abusiva di munizioni di arma comune da sparo e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Infine, i Finanzieri hanno rinvenuto nel Rione Penniniello a Torre Annunziata, nascosto dietro un contatore per la fornitura di energia elettrica, un involucro con 8 grammi circa di cocaina ed hanno sanzionato amministrativamente una persona per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale poiché trovata in possesso di 1,7 grammi di marijuana.