AstraZeneca, chiesta approvazione d’emergenza per la prima terapia per prevenire il Covid

AstraZeneca, chiesta approvazione d’emergenza per la prima terapia per prevenire il Covid

Si tratta di un trattamento a base di anticorpi per persone immuno-compromesse, o che non possono fare il vaccino per motivi di salute


DAL MONDO – La casa farmaceutica AstraZeneca ha chiesto alla Food and drug administration Usa di approvare con autorizzazione di emergenza quello che potrebbe rivelarsi il primo trattamento a base di anticorpi per prevenire il Covid sintomatico in persone immuno-compromesse, o che non possono fare il vaccino per motivi di salute.

La terapia – in sigla AZD7442 – sarebbe appunto la prima combinazione anticorpale ad azione prolungata, diretta a fasce specifiche di popolazione, offrendo un’alternativa all’immunizzazione per chi non risponde adeguatamente ai vaccini.