Aversa, si oppone ad un tentativo di rapina: accoltellato un uomo in zona “movida”

Aversa, si oppone ad un tentativo di rapina: accoltellato un uomo in zona “movida”

“Tre accoltellati in 10 giorni, bisogna sbattere i pugni sui tavoli di Prefettura e Questura per avere rinforzi e ci vogliono ordinanze restrittive a seconda delle zone”, ha commentato un consigliere comunale


AVERSA –  Ancora sangue nel cuore della movida aversana. Un uomo di nazionalità ucraina è stato accoltellato dopo aver resistito ad un tentativo di rapina da parte di un malintenzionato del posto.

Il delinquente – come riporta edizionecaserta.it – ha minacciato la vittima, cercando di sottrargli il cellulare, ma la vittima si è opposta: a quel punto il malvivente ha estratto un coltellino ed ha sferrato un fendente. L’ucraino è stato soccorso da un’ambulanza ma le sue condizioni per fortuna non sono gravi. Sul posto sono giunti sia i carabinieri del locale reparto territoriale che gli agenti del commissariato.

Sulla vicenda è intervenuto il consigliere comunale Alfonso Oliva: “In dieci giorni tre accoltellati nella mala-movida. Mentre le pattuglie della polizia municipale erano a piazza Paul Harris, a via Seggio un altro giovane ha rischiato la vita. Quando dico che bisogna sbattere i pugni sui tavoli di Prefettura e Questura per avere rinforzi e che ci vogliono ordinanze restrittive a seconda delle zone, c’è ancora qualcuno che parla di altro…”.

CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO