Casoria, usavano il posto auto disabili come discarica e lui li denuncia: gli lanciano sacchi di spazzatura

Casoria, usavano il posto auto disabili come discarica e lui li denuncia: gli lanciano sacchi di spazzatura

Lo scorso settembre aveva denunciato come alcune persone utilizzassero il posto auto riservato ai disabili come area di scarico rifiuti costringendo il cittadino, diversamente abile, a parcheggiare altrove


CASORIA – Lo scorso settembre, attraverso, un filmato, aveva denunciato al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli alcune persone utilizzassero il posto auto riservato ai disabili di via Giulio Pastore a Casoria come una sorta di area di scarico rifiuti improvvisata costringendo il cittadino, diversamente abile, a parcheggiare altrove.

Ora lo stesso cittadino ha denunciato un danno al tettuccio della propria vettura provocato da un sacchetto di immondizia lanciato dal balcone di un’abitazione sulla sua auto.

“Abbiamo avvisato nuovamente la Polizia Municipale denunciano la questione, dovranno essere presi provvedimenti duri contro questi incivili. C’è davvero così poco rispetto per le persone disabili ed anche per le regole e per l‘ambiente. Si lanciano sacchetti di balconi, si trasformano le strade in discariche. È una follia, un disastro. Bisogna intervenire invertendo la rotta prima che si arrivi ad un punto di non ritorno. “ – hanno commentato Borrelli e  Salvatore Iavarone, consigliere comunale di Casoria, con Francesca Imbaldi coordinatori di Europa Verde per l’area nord di Napoli che stanno seguendo la vicenda.

GUARDA IL VIDEO