“C’è un pacco da pagare”, truffa ad un’anziana nel Napoletano: nipote interviene e ‘salva’ la nonna

“C’è un pacco da pagare”, truffa ad un’anziana nel Napoletano: nipote interviene e ‘salva’ la nonna

E’ l’ennesimo episodio nelle ultime settimane. L’appello dei residenti: “Facciamo attenzione”


CASORIA – “Nonna, tra poco arriva un pacco per me: bisogna pagarlo”. E’ questo il sunto della telefonata arrivata questa mattina ad un’anziana signora residente a Casoria, in provincia di Napoli.

Un giovane, fingendosi il nipote della donna, l’aveva raggiunta al telefono dicendo di dover pagare alcune centinaia di euro per un pacco in arrivo a casa sua destinato a lui. Accanto all’anziana, però, c’era uno dei veri nipoti che, visto l’atteggiamento titubante della donna, ha preso il telefono ed è intervenuto nella conversazione scoprendo la truffa in atto.

In zona, però, è scattato l’allarme: quanto accaduto stamattina, infatti, rappresenta soltanto uno dei tanti episodi simili avvenuti nel recente periodo in città. “Fate attenzione, prima di chiamare prendono informazioni sui vostri familiari” è la denuncia sui social di uno dei residenti.