Contagi in rialzo, Speranza: “Se sarà necessario prorogare lo stato d’emergenza lo faremo senza timore”

Contagi in rialzo, Speranza: “Se sarà necessario prorogare lo stato d’emergenza lo faremo senza timore”

I dati di questa settimana dicono che il numero dell’ infezioni sta aumentando, sia in Italia che in Europa


ITALIA – Lo stato di emergenza decretato a causa dell’epidemia di Covid-19 potrebbe accompagnarci anche nel corso del 2022. E quindi, tra le opzioni, c’è quella di prorogarlo oltre il 31 dicembre 2021. Il motivo? I contagi stanno risalendo in Italia. Lo ha spiegato in tv il ministro della Salute Roberto Speranza. “Proroga dello stato d’emergenza? Come Governo ci baseremo sull’evidenza scientifica, se sarà necessario prorogare lo stato d’emergenza lo faremo senza timore. Ricordo che ad oggi la curva è in risalita”. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza intervenuto a “Mezz’ora in più” su Rai3.

I dati di questa settimana dicono che il numero dell’ infezioni sta aumentando, sia in Italia che in Europa, soprattutto nell’est del continente. Ecco la situazione aggiornata al 28 ottobre: l’Italia dal verde omogeneo si sta macchiando di giallo.