Controlli dei carabinieri nel casertano: 30enne nei guai per spaccio e tentato furto

Controlli dei carabinieri nel casertano: 30enne nei guai per spaccio e tentato furto

Nel corso del medesimo servizio i militari dell’Arma della Compagnia di Maddaloni hanno anche effettuato 6 perquisizioni e comminato anche 14 contravvenzioni


MADDALONI – Nella serata di ieri 30 settembre 2021, i carabinieri della Compagnia di Maddaloni unitamente al nucleo carabinieri cinofili di Sarno (SA), nel corso di un servizio coordinato di controllo del territorio volto a contrastare i reati contro il patrimonio e lo spaccio di sostanze stupefacenti hanno proceduto al deferimento in stato di libertà di un 25enne di Maddaloni trovato in possesso di gr 25 di  hashish; un 30enne albanese  per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello stato italiano; un 36enne tunisino  per tentato furto ed un 55enne di San Felice a Cancello che ha violato il divieto del questore di Caserta di far ritorno nel comune di Arienzo (CE). Quest’ultimo è stato sanzionato anche per l’esercizio abusivo di parcheggiatore.

Nel corso del medesimo servizio i militari dell’Arma della Compagnia di Maddaloni hanno comminato anche 14 contravvenzioni per infrazioni al codice della strada tra cui 3 per mancata copertura assicurativa con relativo sequestro del veicolo e 3 patenti ritirate.

Sei, invece, sono state le perquisizioni personali e domiciliari eseguite dagli stessi carabinieri  che hanno anche contestato ad una persona la detenzione di gr. 1,6 di Hashish. Controllati, infine, anche 10 soggetti agli arresti domiciliari.