Dramma nel napoletano, Sara muore in ospedale dopo il parto: aperta un’inchiesta

Dramma nel napoletano, Sara muore in ospedale dopo il parto: aperta un’inchiesta

La donna è arrivata in ospedale in buone condizioni, si è sentita male dopo l’intervento, il parto cesareo


ISCHIA – Sara Castigliola, 32 anni, è morta poco dopo aver partorito una bellissima bambina all’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno. Era alla sua prima gravidanza e ieri, nel primo pomeriggio, avrebbe dovuto vivere uno dei giorni più belli, diventare mamma della sua piccola. Purtroppo così non è stato, la gioia si è trasformata in tragedia.

Sara è arrivata in ospedale in buone condizioni, si è sentita male dopo l’intervento, il parto cesareo: un’emorragia inarrestabile le è stata alla fine fatale. Gli inquirenti hanno aperto due fascicoli sul caso. Uno con i carabinieri della stazione di Casamicciola che stanno coadiuvando il pm, un secondo interno all’Asl Napoli 2 Nord, che ha fatto sapere “effettuerà ogni approfondimento, attivando una specifica commissione che accerterà nel più breve tempo possibile quanto accaduto”. Sara era impiegata in un hotel del centro, residente a Ischia porto con il compagno di origine dominicana, che aveva sposato proprio nel Paese caraibico con una festa molto coinvolgente.

LEGGI ANCHE

 

Dramma nel napoletano: donna di 32 anni muore dopo aver partorito in ospedale