Furto nel negozio di surgelati ad Arzano, lo sfogo del titolare: “Siete davvero il male di questa città”

Furto nel negozio di surgelati ad Arzano, lo sfogo del titolare: “Siete davvero il male di questa città”

“State distruggendo anni di sacrifici, i nostri sogni”, ha dichiarato il titolare


ARZANO – Furto in un negozio di surgelati in piena notte. Il titolare dello stesso esercizio commerciale, attraverso un video ha denunciato quando accaduto: “Stamattina la sveglia è suonata prima, sono stati i carabinieri a svegliarci. Non è possibile state distruggendo i nostri sogni. Non è giusto vivere con questa paura, quella che all’indomani tutto quello che hai costruito venga distrutto. State distruggendo anni di sacrifici, in 4 min distruggete la vita di una persona”.

Dalle immagini si vede palesemente la serranda forza e aperta a metà, cancelli forzati e gli interni distrutti. “La criminalità è il male e sarò sempre pronto a denunciare. Esiste un sussidio per i meno abbienti, perché continuare a delinquere e non cambiare vita ? Siete davvero il male di questa città”. È questo lo sfogo del titolare del negozio di surgelati vittima di furto ad Arzano inviato al consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli. La vittima ha inoltre inviato le immagini delle telecamere di sorveglianza che riprendono i banditi in azione.

“Vicinanza e solidarietà al commerciante – dice Borrelli – è terribile dover subire tutto questo. Abbiamo prontamente inviato le immagini alle autorità per segnalare anche noi quanto accaduto e chiedere che i malviventi vengano immediatamente individuati. Il commerciante di Arzano non si è tirato indietro, non ha preferito il silenzio, anzi ha pubblicato le immagini in cerca di giustizia. Spesso questi filmati fatti girare sui social hanno avuto un ruolo importante nella cattura di delinquenti, come nell’ultimo caso della ragazza rapinata e trascinata per strada. Grazie alla pubblicazione sui nostri canali, abbiamo contribuito all’arresto dei responsabili. Denunciare, con ogni mezzo, è sempre la strada giusta”.