Giugliano, dalla scuola al laboratorio di pasticceria: gli alunni del 7° Circolo al ‘Di Rosa Factory 2.0’

Giugliano, dalla scuola al laboratorio di pasticceria: gli alunni del 7° Circolo al ‘Di Rosa Factory 2.0’

Un’esperienza unica per i bambini guidati dal pasticciere Francesco Di Rosa


GIUGLIANO – Una giornata ‘con le mani in pasta’. E’ proprio il caso di dirlo. E’ quella che hanno trascorso gli alunni del 7° Circolo Didattico Salvatore Di Giacomo di Giugliano. Per loro l’esperienza al ‘Di Rosa Factory 2.0’, noto laboratorio di pasticceria del territorio. Una giornata, come ha spiegato lo stesso Francesco Di Rosa, che ha consentito ai piccoli alunni di allontanarsi dal “potere persuasivo che hanno nei confronti dei nostri figli gli smartphone, i social e i videogames”.

Una giornata unica, voluta dal professionista ed avallata da tanti genitori preoccupati, come lui, di quel che la digitalizzazione e il progresso potrebbero portare di negativo in termini di socializzazione soprattutto dei più piccoli. L’attenzione, dunque, rivolta a loro, ai quali è stata data la possibilità di osservare artigiani del dolce all’opera prima di lavorare attivamente con pasta frolla, farina, burro latte e cioccolato per produrre i ‘Golociok’, prodotto firmato Di Rosa.

“Il nostro – dice ancora – è stato un esperimento soprattutto sociale che ci ha consentito di distogliere i ragazzini dagli schermi coinvolgendoli, grazie ai dolci, in qualcosa di nuovo, da realizzare sia in gruppo che con grande cura individuale. Hanno imparato vere e proprie tecniche di pasticceria, usato le mani e dato sfogo alla loro creatività. Le loro espressioni a lavoro finito sono state impagabili e di grande soddisfazione. Per questo dico grazie alla Dirigente scolastica Maria Esposito Vulgo Gigante e alle eccezionali maestre Nunzia Palma, Cinzia Lioncino e Tonia Canta”.