Giugliano, riparte il servizio mensa nelle scuole: nasce un’app per semplificare il processo

Giugliano, riparte il servizio mensa nelle scuole: nasce un’app per semplificare il processo

Niente più code agli sportelli, i pagamenti non avverranno più tramite bollettini postali e verrà dismesso l’utilizzo di buoni cartacei


melito

GIUGLIANO – Continua il lavoro di ripartenza a Giugliano in Campania, e stavolta è il momento di far fare un ulteriore passo verso la normalità ai più piccoli con il ripristino del servizio mensa. E le novità non sono tutte qui: si ripartirà con una App per semplificare il processo. “Siamo nella fase di informazione, un po’ di pazienza e le famiglie apprezzeranno la semplificazione del processo grazie all’introduzione del sistema informatizzato”, dice l’assessore alla pubblica istruzione Tonia Limatola.

Dopo la pausa imposta dal rischio di contagio da COVID SARS 19, da quest’anno scolastico sarà garantito nuovamente il Servizio di Refezione Scolastica (MENSA), destinato ai Circoli Didattici e alla Scuola Secondaria di I Grado Don Salvatore Vitale. Gli Uffici comunali stanno lavorando per recuperare sui ritardi legati ad un contenzioso tra le ditte aggiudicatarie e il servizio ripartirà a breve (la data d’avvio potrebbe essere quella del 4 novembre) e nel frattempo si informano le famiglie della novità.

Per quanto riguarda l’accesso e la fruizione del servizio da parte delle famiglie è previsto l’utilizzo di una App da scaricare sullo Smartphone. Cosa cambia? I vantaggi sono tanti. Basta code agli sportelli: i genitori non dovranno più recarsi negli uffici comunali per presentare istanza per l’accesso al servizio, i pagamenti non avverranno più tramite bollettini postali e verrà dismesso l’utilizzo di buoni cartacei.

Da quest’anno, il nuovo sistema informatizzato consentirà ai genitori di gestire le prenotazioni, effettuare il pagamento del servizio, disdire i pasti in caso di occorrenza, verificare il proprio estratto conto e reperire informazioni relative alla tariffa applicata mediante un portale Web multilingua e un App per Smartphone.
I rappresentanti dei genitori e i responsabili scolastici del servizio mensa sono stati coinvolti nella fase di informazione online sulle nuove modalità di accesso al servizio per assistere al meglio le famiglie in questo nuovo processo. “C’è stata una buona accoglienza da parte dei genitori che hanno partecipato al webinar durante il quale è stato illustrato il corretto funzionamento della App – dice l’assessore alla Istruzione Tonia Limatola- Basterà un poco di pazienza per abituarsi alla novità e, poi, non ho dubbi che le famiglie apprezzeranno i vantaggi della gestione digitale del servizio”.

A breve verranno comunicati la data di avvio del servizio di mensa e il relativo iter di iscrizione cliccando sul link dedicato del portale al quale le famiglie dovranno iscriversi compilando un form. Non appena il servizio sarà attivo, le famiglie potranno chiedere assistenza ai referenti del Comune attraverso una linea dedicata.